who am I?

La mia foto
Superabile in molti campi e per molti versi. Super Abile perchè quando mi ci metto pure io combino qualcosa di sfizioso

martedì 18 settembre 2012

Quale scegliere tra i seggiolini auto 9-36 kg?

In auto la sicurezza è una cosa importante!
Mi scandalizzo davanti alla possibilità di comprare su internet l'allaccio delle cinture da tenere inserito nell'apposito alloggiamento per non sentire il bip bip che troppo ricorda il suono del monitor che controlla che sei in vita.
Se poi si tratta della sicurezza dei nostri figli non dovrebbe esistere legge che ci obblighi: le lesioni provocate da uno scorretto assicuramento del bimbo al seggiolino può costare la vita.
Se su altre articoli si può puntare al risparmio sicuramente questo è uno degli ambiti in cui chi tanto spende (al negozio) poco spende (in cure mediche volesse mai il cielo).
Unico modo per risparmiare è concentrare le finanze in due unici seggiolini auto: uno del gruppo 0 0+ (spesso abbinato al passeggino) ed uno del gruppo 9-36 kg.
Con due unici seggiolini ci risolviamo il problema per tutta la vita automobilistica dei nostri nanetti.

Il top di gamma è rappresentato dai seggiolini Kiddy Guardian  e Cybex Pallas e successive evoluzioni.
Sono gli unici che proteggono dagli urti laterali e che hanno il cuscino addominale.
Il cuscino addominale è una barra che si pone di traverso all'altezza dell'addome e permette un'assorbimento graduale dovuto agli urti o alle frenate brusche; la decelerazione viene così distribuita in parte sull'addome ed il torace ed in parte sul collo senza gravare solo su quest'ultimo, struttura che in giovanissima età non è ancora in grado di assorbire forze così importanti.
La gamma di prezzo di questo tipo di seggiolini auto parte dai 250 euro toccando anche vette di 350 euro; non tutte le famiglie possono permettersi una spesa così importante!
Volendo però trovare un compromesso che ci permetta di viaggiare tranquilli senza dover accendere un finanziamento si può ripiegare su marche meno blasonate ma comunque validissime.
Per esempio Nania offre un ottimo seggiolino -il Racer SP- ad una cinquantina di euro.
Anche il modello Neptune della Chicco fa il suo sporco ottimo lavoro per una spesa di poco inferiore ai 100 euro.
Non proteggeranno dagli urti laterali come i colleghi più costosi ma rappresentano comunque una scelta consapevole ed informata.

Inutile che io vi insegni a risparmiare ma con trovaprezzi o dando un'occhiata in giro su offerte e volantini saprete sicuramente coniugare sicurezza e risparmio.
Un'ottima idea potrebbe essere quella di inserire un ottimo seggiolino auto nella lista nascita o -se avete colleghi molto numerosi- comunque farvelo regalare.
Molto utili da sfogliare la guida di Altroconsumo, dell'Aci e di Sicurauto.

Ricordando sempre l'ottima campagna 'Se lo ami legalo' di Genitori crescono vi lascio con un'inquietante crash test che ci fa riflettere su quanto serie possono essere le conseguenze delle nostre azioni di genitore.




15 commenti:

  1. Ancora quando non era obblgatorio mettere i bimbi sul seggiolino io il mio piccolo lo mettevo, ti parlo del '92.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mia madre è uscita in ambulanza come infermiera per anni e quindi anche noi eravamo molto attenti alla sicurezza nonostante non ci fossero ancora obblighi di legge!

      Elimina
  2. io a suo tempo mi sono trovata molto bene con quelli della foppapedretti, durevoli, sicuri economici rispetto ad altre marche...delle mie amiche mi parlavano male invece di quelli della chicco troppo rigidi ma insomma era anche qualche annetto fa..nel frattempo avranno fatto nuovi modelli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spesso comodità e sicurezza non vanno a braccetto ma -nonostante Bagigio si faccia almeno un'oretta (non consecutiva) di auto al giorno- nel dubbio preferisco la scomodità

      Elimina
  3. Per fortuna ai seggiolini ci pensa mio marito! Guai a metterci il becco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a casa nostra vige la serrata divisione dei compiti ma quello degli amenicoli naneschi è un mio campo ;P

      Elimina
  4. interessantissimo il tuo blog,mi sono unita cosi non perdo il contatto!spero ti faccia piacere e se vuoi passa da me ti aspetto, ciao! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho fatto un giretto da te ed ho trovato spunti interessanti...

      Elimina
  5. Allora capito a fagiolo. Da questo inverno sono mamma tester di un seggiolone auto della bebè confort. Se vuoi leggere la recensione vai qua:
    http://mammetester.bebeconfort.com/benvenuto-in-famiglia/#respond
    e qua:
    http://mammetester.bebeconfort.com/perche-mi-piace-axiss-sicurezza/.
    Spero ti siano di aiuto.
    Adry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille per la segnalazione... andrò a fare un giro nei link che mi hai segnalato

      Elimina
  6. io quei seggiolini con la sbarra non riesco neanche a guradarli, mi sembrano così soffocanti...ma tu quale hai scelto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non possiamo permetterci 2 seggiolini da 300 euro... abbiamo optato per nania racer che si piazzava benissimo in graduatoria ma costa circa un sesto

      Elimina
  7. Veramente è un'avventura per trovare il migliore seggiolino auto. Ho guardato molti negozi e finalmente ho comprato il Maxi-Cosi fino a 36 kg per 85 € su Eurekakids . Siamo molto soddisfatti del risultato, ed è molto facile da installare!

    Ciao!

    RispondiElimina
  8. Se posso essere di aiuto io ho acquistato da qualche mese un seggiolino auto di Inglesina, è il prime miglia I-Fix proprio per i bimbi 9-36 kg e devo dire che mi ci trovo molto bene. Ho una macchina che è predisposta per l'attacco isofix e sinceramente il seggioilino mi sembra molto più stabile.

    RispondiElimina

dì la tua... è un tuo diritto e mi fa piacere sapere cosa ne pensi