who am I?

La mia foto
Superabile in molti campi e per molti versi. Super Abile perchè quando mi ci metto pure io combino qualcosa di sfizioso

mercoledì 2 febbraio 2011

She's a maniac, maniac on the floor

E' un classico del portare preoccuparsi di coprire i propri cuccioli!
A dire il vero il problema si pone, forse ancora maggiore, nel caso uno opti per il passeggino.
Spesso mi capita di cedere alle lusinghe di parenti e amici (ma soprattutto amiche) di scarrozzare il Bagigio tutte tronfie per le strade cittadine.
Che deve fare una madre?
Si piega e infila il nanetto nel passeggino tentando di coprirlo il più possibile ben conscia che nella carrozzina non ci sarà il tepore del corpo della mamma a riscaldarlo
Probabilmente la parte più esposta (nel caso del baby wearing) e meno coperta dal classico abbigliamento pupesco sono le gambe.
Certo si possono mettere i tutoni interi ma sono così scomodi da mettere, soprattuto se il piccolo non è più molto piccolo e manifesta un'ostinata avversione per i processi di vestizione.
Si può infilare una calzamaglia sotto i pantaloncini ma, se la passeggiata include qualche pit-stop in un posto riscaldato, soffrirà il caldo, suderà e, ritornato alle temperature esterne questa umidità sarà fastidiosa se non funesta per la sua salute!
Diversi siti propongo quindi dei tutorial per la costruzione di simpatici scalda-muscoli riciclosi
Io personalmente frequento e conosco il tutorial di Equazioni, ne parla anche MyMeiTai.
Ovviamente la mia pigrizia ha ridotto al minimo il tempo di permanenza alla macchina da cucire...
Prendete un vecchio paio di calzini (più lungo è il calzino più grande sarà la taglia dello scalda-muscoli) usati e un po' malridotti, al giorno d'oggi non son più così austeri e potete trovare sicuramente nel cassetto qualcosa di adatto.


Tagliate la parte del tallone lasciando solamente il "polpaccio" della calza.


Rifinite alla macchina da cucire o anche a mano (essendo il lavoro veramente poco dispendiosi in termine di fatica e tempo) il bordo tagliato così da impedire lo sfilacciarsi del tessuto.

Otterrete così degli scalda-muscoli da bimbo.
Il piede del bimbo deve stare dove avete fatto la cucitura mentre la coscia dove c'è l'elastico dell'ex-calzino.
Mentre mi adoperavo alla costruzione della mia opera pensavo a mia cognata china sul pc a congelarsi le mani nella presentazione di un esame e ho deciso di modificare questo progetto.
Invece di tagliare sopra il tallone ho mantenuto la stoffa intera sino a circa metà del "piede".
Ho fatto un buco all'altezza del "calcagno" e rifilato tutto alla macchina da cucire.
Ho così ottenuto dei guanti da pc che lasciano libere le dita.


Non saranno di altissima fattura ma fanno il loro sporco lavoro e la destinataria ha molto apprezzato!

4 commenti:

  1. non son proprio perfetti ma fanno il loro sporco lavoro!

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. al massimo posso prendermi il merito della realizzazione ma non dell'idea!

      Elimina

dì la tua... è un tuo diritto e mi fa piacere sapere cosa ne pensi